Cultura e tradizioni

A dicembre  il “Festival Internazionale del Sahara”

Nato inizialmente come competizione di mehari – dromedari -, dal 1967 il Festival viene supportato prima dagli enti locali per poi giungere nel 1981, ad un pieno sostegno del governo tunisino. L’obiettivo diventa perciò la promozione di una Tunisia tollerante verso le altre culture, aperta e turistica semplicemente rimanendo sé stessa. Il Festival del Sahara di Douz è la celebrazione del patrimonio culturale e artistico della tribù arabo-berbera di M’razigs (Marzougui): un concreto simbolo di pace tra popoli che per lungo tempo sono stati in lotta tra loro. Durante queste giornate, l’atmosfera pacata e calma del deserto si trasforma in un ritmo incalzante tra canti, balli e cerimonie. Il Festival si svolge come una sorta di olimpiadi con una grande parata d’apertura. Per tre giorni, il souk di Douz è in pieno fermento: qui si possono acquistare manufatti berberi, tappeti e spezie locali

 

Potrebbero interesarti anche

La tradizione dell’hammam

admin

I simboli dell’amore nella cultura berbera

admin

Mashrabiya (balcone arabo)

admin

Leave a Comment